Vegetariani e dating app: come evitare di innamorarsi di un carnivoro

Un'anima gemella che ami le verdure? Trovarla non è difficile: esistono app e siti di incontri per vegetariani che facilitano l'incontro con persone che hanno condiviso la stessa scelta etica.
Dating app vegetariani
15
Giu

Vegetariani e dating app: come evitare di innamorarsi di un carnivoro

Scegliere di essere vegetariani o vegani non è solo una scelta alimentare ma un vero e proprio stile di vita. Secondo il rapporto Eurispes 2018, il 7% della popolazione italiana (dai 18 anni in su) segue una dieta vegana o vegetariana. Seguire un’alimentazione priva di carne deriva principalmente da scelte animaliste o dal riscontro di un impatto positivo di questa dieta sulla salute. Non mancano i più radicali: basti pensare che il 32% dei vegetariani è crudista, il 23,1% fruttariano.

L’amore è cieco, la dieta no

La passione per le verdure non sempre unisce: una dieta vegetariana, infatti, può influenzare il lifestyle e le modalità di relazionarsi con gli altri. Numerosi dibattiti hanno visto come protagonisti i sostenitori delle verdure, contro coloro che non disdegnano una bella grigliata di carne.

La domanda sorge spontanea: come trovare l’anima gemella in un contesto così burrascoso?

Nascono così siti che mettono in contatto persone che hanno abbracciato la dieta vegetariana come scelta etica comune. Il sito Veglove invita i propri utenti a condividere il loro lifestyle in un ambiente pensato appositamente per persone che hanno gli stessi ideali. È curiosa la descrizione presente nella home del sito: “Nell’era di Facebook, dove tutti si fanno i fatti degli altri e criticano le tue scelte, potrai chattare ed incontrare dal vivo persone con il tuo stesso modo di vedere il mondo in completa sicurezza.”

Leggi anche: Spreco alimentare: trucchi digital nella GDO per restituire valore al cibo

Grazer: il Tinder per gli amanti delle verdure

Non solo siti, ma anche app. Grazer funziona proprio come Tinder, ma scorrendo gli hobby e le passioni degli utenti sarà più facile trovare melanzane, peperoni e patate rispetto al calcio o alla danza. Le app di dating per vegetariani funzionano esattamente come quelle regolari, ma si parte con una marcia in più: la certezza di condividere con gli altri utenti una importante scelta di vita.

Questo può essere senz’altro un vantaggio in fase di conoscenza, ma è anche interessante in una relazione riuscire a fare delle proprie differenze un punto di forza.

E tu di che filosofia sei? “Chi si somiglia si piglia” o “gli opposti si attraggono”?