Carpe diem: qual è il momento migliore per pubblicare sui social media?

Scegliere il momento migliore per pubblicare sui social media può aiutarti a ottenere più traffico, più coinvolgimento e più follower.
momento migliore per pubblicare sui social media
11
Mar

Carpe diem: qual è il momento migliore per pubblicare sui social media?

La programmazione dei post non è assolutamente un fattore da sottovalutare, anzi: scegliere il momento migliore per pubblicare sui social media può migliorare i risultati del nostro contenuto in termini di engagement e visibilità. È evidente che una strategia di successo si basa innanzitutto sulla creazione di contenuti coerenti e di qualità. Ottenere più traffico, più coinvolgimento e più follower è possibile! Come? Attraverso una programmazione attenta e mirata a colpire le fasce orarie in cui il pubblico è più attivo.

Al posto giusto, nel momento giusto

Una ricerca di CoSchedule ha analizzato i dati di più di 500 account di aziende e agenzie (che gestiscono più profili social per comunicazioni di marketing di diverse aziende).

I profili sono stati suddivisi tra:

  • B2C, per aziende che vendono prodotti ai consumatori e al pubblico in generale.
  • B2B, per aziende che vendono prodotti e servizi ad altre imprese.

Carpe pausam: cogli i momenti di pausa nel corso della giornata

Qual è il momento migliore per postare su Facebook?

Facebook è in assoluto il social network più utilizzato per le comunicazioni di marketing. C’è da sottolineare, però, come la portata organica sia in netto calo e come Facebook stia diventando da anni sempre più una piattaforma pay-to-play.
La pianificazione dei post rimane comunque un processo fondamentale per riuscire a ottenere i migliori risultati possibili in termini di engagement e copertura organica.
Le migliori fasce orarie per pubblicare su Facebook per le aziende B2C comprendono orari in cui gli utenti hanno delle pause nel corso della loro giornata (orari: 9-10, 12-13, 16-17)
Per quanto riguarda il B2B, è bene cogliere l’attenzione degli utenti nel pomeriggio (orari: 15-16), quando sono alla ricerca di una piccola distrazione.

Qual è il momento migliore per postare su Instagram?

Instagram è un social network che punta tutto sulle immagini. Per questo motivo, non è un grosso driver di traffico (non permette la condivisione di link all’interno delle caption delle foto, ma indirizza il traffico verso pagine specifiche, usando il link all’interno della biografia).
Secondo la ricerca di CoSchedule gli orari perfetti per la pubblicazione di contenuti su Instagram sono questi:

  • Per quanto riguarda il B2C, prima del lavoro, a pranzo e quando le persone si rilassano a casa a tarda notte (orari: 8, 13, 21)
  • Per il B2B, invece, è consigliato pubblicare contenuti durante l’ora di pranzo o dopo l’orario di lavoro (orari: 12-13, 17-18, 20-21).

Onora il venerdì: è il miglior giorno per pubblicare!

Oltre a perfezionare gli orari di programmazione dei post, è bene considerare anche i giorni della settimana, soprattutto se nel piano editoriale non è prevista una pubblicazione quotidiana.

Su Facebook, è consigliato postare dal giovedì alla domenica tenendo bene a mente di non pubblicare contenuti eccessivamente promozionali, Gli hashtag, inoltre, non sono performanti come su Instagram.

Su Instagram, invece, è consigliata la pubblicazione di venerdì cercando di attenersi a utilizzare un filtro unico per tutti i post pubblicati e di evitare di pubblicare più di una volta al giorno.